Partner Ufficiale
Giordano
facebook facebook twitter twitter google plus google plus

Il vincitore del premio Lost&Found "Shot of Summer"

Mariella Vitale

Shot of summer / Fotografa l'estate
Foto di Mariella Vitale
Shot of summer / Fotografa l'estate
Foto di Mariella Vitale
Shot of summer / Fotografa l'estate
Foto di Mariella Vitale
Il lavoro di Mariella Vitale è un trittico che lascia il segno. Le immagini esprimono un punto di vista inedito. Non trasmettono classicamente la gioia dell’estate, bensì il cercare di sfuggire alla sua morsa asfissiante, che sia tramite un ombrellone o un ventilatore che pare dare sollievo. I volti nascosti sono emblema dell’intero trittico, non si vede mai un viso, solo parti di corpo, forse per non esplicitare la sofferenza del caldo che però si evince come un fiume in piena. E’ l’estate in tutto il suo impeto che costringe noi tutti a ripararci dalla sua immensa forza. Tutto, però, è giocato sul filo dell'ironia. Le immagini non vogliono lasciarsi prendere troppo sul serio, ma sono al limite della surrealtà e la prima in particolare, condurre ad un sorriso. Cromaticamente, poi, hanno tutto dell'estate, colori vivaci ed ogni elemento presente riporta indiscutibilmente a questa stagione.


Premio Speciale Giuria Tecnica

Nicola Scagliola

Shot of summer / Fotografa l'estate
Foto di Nicola Scagliola
Shot of summer / Fotografa l'estate
Foto di Nicola Scagliola
Shot of summer / Fotografa l'estate
Foto di Nicola Scagliola
Estate. Questa parola, evoca in noi una serie di suggestioni, colori saturi, odori di creme solari, ronzii di cicale, caldo, caldo e ancora caldo. Ma cosa succede se questi sensi vengono deviati e si comincia ad osservare l’estate attraverso un punto di vista diverso? Il lavoro di Scagliola, si concentra proprio su questi sensi, sui colori saturi dell’estate ma desaturati dal fumo. L’odore delle creme viene sostituito da quello acre di bruciato e il caldo si fa insopportabile. L’originalità del messaggio di Scagliola ha superato quella della stragrande maggioranza dei partecipanti, permettendoci di ricordare quanti lavorano per noi e salvaguardano la terra e spesso le vite. Una visione alternativa dell’estate. Ma terribilmente reale.

Back to Top

Il concorso è terminato.